informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 10 motivi per cui dobbiamo riuscire a conciliare studio e sport

Commenti disabilitati su I 10 motivi per cui dobbiamo riuscire a conciliare studio e sport Studiare a Viterbo

Si dice sempre che durante lo studio si passano tantissime ore seduti alla scrivania.

In realtà anche quando seguiamo le lezioni in e-learning passiamo tante ore seduti o quando mangiamo, vediamo  la televisione, ci spostiamo in macchina, andiamo al cinema o a mangiare una pizza con gli amici. Insomma passiamo molto più tempo di quanto pensiamo seduti ed inattivi. 

Il risultato, oltre che visivo con quei chiletti in più che possiamo aver messo, è anche mentale.

Si perchè è stato ormai dimostrato scientificamente che il nostro corpo migliora tutte le sue prestazioni quando facciamo attività fisica. Quindi più sport facciamo più saranno migliori le nostre prestazioni di studio ed il rendimento.

Dobbiamo riuscire a conciliare lo studio e lo sport, perchè tutto ne guadagnerà corpo e mente. Non ci credete? Ecco 10 motivi che ti faranno cambiare idea.

  1. Migliora l’ossigenazione cervello
    E’ stato dimostrato che durante lo sport, soprattutto aerobico, aumenta l’ossigenazione nel sangue ed il primo organo a beneficiarne è il cervello.
    Risultato? migliora la capacità di apprendimento: si farà meno fatica a studiare di chi segue uno stile di vita sedentario;
  2. Migliora la circolazione corporea
    Questo aspetto è ovviamente legato al primo, migliore circolazione, migliore ossigenazione. Ma non è da sottovalutare l’effetto di per se. Più sport viene praticato meno si dovrà sentire quel fastidiosissimo doloretto alle gambe dovuto al ristagno della circolazione. E’ questo che di solito crea disagi durante lo studio.
    Risultato? Possiamo studiare meglio e più a lungo senza disagi.
  3. Rigenerazione delle cellule
    L’attività fisica ingenera un virtuoso meccanismo di rigenerazione cellulare in tutto il corpo. Il più noto “effetto anti età”. Ora, per molti non è un problema. Di solito gli studenti sono giovani e non sono preoccupati, ancora, dal tempo che passa. Ma senza pensare al futuro, quando tutte le cellule del corpo si rigenerano questo significa che anche quelle cerebrali.
    Risultato? Un cervello “più giovane” da prestazioni migliori.
  4. Alza le difese immunitarie
    Questo effetto, importantissimo, è sintomo di un corpo più forte e più in salute. La produzione di anticorpi è strettamente legata alla vitalità del nostro corpo. Di conseguenza, sarà più difficile cadere vittima delle solite influenze di stagione, raffreddori e così via.
    Risultato? Meno lezioni ed ore di studio perse.
  5. Riduce i disturbi dell’umore
    Quando si dice essere contenti dopo aver fatto sport si intende letteralmente quello. L’attività fisica stimola nel corpo la produzione di quegli ormoni chiamati anche “ormoni della felicità” ovvero le endorfine. Il loro principale compito è quello di diminuire le sensazioni di dolore di stanchezza e inducono un senso di felicità prolungato. Soffriremo meno di sbalzi di umore e le giornate storte saranno molto poche.
    Risultato? Si perderanno meno tempo e giorni di studio perché ci sarà più serenità.10-motivi-conciliare-sport-studio
  6. Aumenta la creatività
    Se il nostro corpo è allenato, e quindi sta meglio, sembra che ne benefici anche la parte creativa del nostro cervello. Si perché alcuni studi hanno dimostrato che un cervello più attivo è un cervello più creativo. Chi non ha mai sentito qualcuno dire “ le idee migliori mi sono venute correndo” ad esempio. Ecco sembra proprio che non accada per caso ma sia frutto di un processo chimico-fisico.
    Risultato? Un cervello più creativo ha infinite potenzialità nello studio.
  7. Aumenta l’autostima
    Perché aumenta l’autostima? Per un motivo all’apparenza semplice ma in realtà importantissimo. Perché in primo luogo fare sport significa sfidare se stessi. In mille modi. Decidendo di combattere la propria pigrizia, iniziando uno sport mai fatto che mette in mostra le nostre difficoltà, spingendo più in alto l’obiettivo da raggiungere nel caso di una attività che facciamo già da un pò. Insomma in tutti questi casi, riuscire a fare un passo in avanti significa essere riusciti a vincere la sfida contro se stessi.
    Risultato? Se è possibile vincere nello sport è possibile farlo per ogni sfida della propria vita. Studio compreso!
  8. Migliora la memoria
    Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori americani ha dimostrato che fare attività fisica migliora la memoria. Infatti, sembra che già dopo poche ore dall’attività fisica si riescano a memorizzare più informazioni. Non solo, anche la qualità delle informazioni ricordate sembra sia migliore.
    Risultato? A lungo andare si farà, ovviamente, meno fatica nello studio.
  9. Riduce possibilità malattie gravi
    Questo è uno degli effetti di gran lunga più pubblicizzati. Non è affatto da sottovalutare che, ormai da anni, tantissimi studi scientifici abbiano provato la correlazione tra sport e riduzione di malattie gravi. Solamente per citarne alcuni: infarti, diabete, gravi problemi circolatori.
    Risultato? è semplice in questo caso. Avere cura di se stessi, sempre.
  10. Dimagrire
    Infine, l’effetto più evidente: perdere peso. Qualsiasi tipo di attività fisica, se fatta con regolarità e costanza, associata ad una buona alimentazione, porta a questo risultato. Ovviamente se si vuole dimagrire tanto bisognerà scegliere alcuni tipi di sport. Se, invece, non c’è necessità di perdere tanto peso si può scegliere altro.
    Risultato? Beh forse per migliorare lo studio nessuno, ma anche solo un chilo in meno è un ottimo motivo per muoversi e sorridere.

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.