informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

5 suggerimenti per superare la bocciatura ad un esame

Commenti disabilitati su 5 suggerimenti per superare la bocciatura ad un esame Studiare a Viterbo

A volte può accadere che la carriera universitaria sia rallentata da incidenti di percorso. Ad esempio quando non si riesce a superare un esame che si era programmato di dare.
Ecco allora 5 utili suggerimenti per superare la bocciatura ad un esame universitario. Vediamoli.

Analizzare l’accaduto

La prima cosa da fare è cercare di analizzare cosa è accaduto durante l’esame. Nel caso di prova orale cerca di soffermarti sulla risposta data, sull’esposizione ed eventualmente su cosa non hai capito. Nel caso di prova scritta verifica gli errori commessi e analizza se sono stati fatti per carenza di conoscenza o perché non hai esposto bene il concetto.
Questo è il primo passo per superare la bocciatura ad un esame e non commettere di nuovo lo stesso errore.

Parlare con il docente

Altro suggerimento importantissimo. Molto spesso accade infatti che il trauma della bocciatura si ripercuota anche nel rapporto con il docente. Avere un confronto diretto aiuta a superare la bocciatura ad un esame in maniera costruttiva. Senza contare che il docente avrà sicuramente una buona impressione di uno studente che si mette in gioco. E chiede un aiuto.

Confrontarsi con i compagni

Un buon modo per preparare il terreno e sostenere di nuovo l’esame è il confronto. Parla con i compagni che hanno superato l’esame. Chiedi di poter vedere i loro appunti per confrontarli con i tuoi. In fondo la condivisione è sempre un’ottima soluzione. Potrai avere spunti e suggerimenti interessanti per il tuo studio. Inoltre, una parola di conforto o incoraggiamento da parte degli amici fa sempre bene.

Pianificare i prossimi esami

Ovviamente superare la bocciatura ad un esame significa anche dover rivedere tutto il piano di studi futuro. Perchè, molto probabilmente, dare una seconda volta l’esame significa spostarne altri a sessioni successive. In questo momento la pianificazione è molto importante. Non commettere l’errore di accavallare esami già programmati. Potrebbe essere solo il modo di rallentare il tuo percorso ancora di più.

Non abbattersi

Infine, importantissimo per superare la bocciatura ad un esame e non avere paura è non abbattersi. Mancare un obiettivo può accadere a tutti. I fattori che possono aver causato questo piccolo intoppo sono tanti. Sicuramente, però, restare bloccati dalla paura di una bocciatura non porta a nulla di buono. Anzi.

Quindi, accettare il fatto e andare avanti con più determinazione è la strada giusta.
Una volta imparato come si fa non ci saranno più problemi. Ed il percorso universitario sarà portato a termine senza problemi.

Buono studio!

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.