informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come studiare ragioneria generale? Tutto quello che c’è da sapere

Commenti disabilitati su Come studiare ragioneria generale? Tutto quello che c’è da sapere Studiare a Viterbo

La carriera di ogni studente di economia inizia con gli esami chiamati fondamentali. Tra questi c’è ragioneria. Ma come studiare ragioneria generale? Come affrontare senza stress uno dei pilastri del corso?

L’esame di ragioneria rientra nell’ambito del filone economico del corso.
E’ una disciplina che si occupa di studiare ed analizzare gli eventi aziendali.
La base della ragioneria è la contabilità. Si tratta di una serie di processi per registrare, classificare, analizzare e fare report sull’andamento dell’attività economica e patrimoniale di una società od un titolare di partita iva.
La contabilità utilizza il metodo della partita doppia, ovvero la registrazione di eventi sotto il profilo economico e patrimoniale.

Fatta questa premessa ecco tornare la domanda iniziale: come studiare ragioneria generale?

Prendi confidenza con la terminologia

Normalmente, lo scoglio iniziale che in tanti devono superare è la terminologia utilizzata. Soprattutto per chi viene da percorsi scolastici diversi, infatti, si tratta di termini mai sentiti prima.
Per questo, avere confidenza con parole come movimento, saldo, stato patrimoniale e conto economico è già un passo avanti.

Approccia l’esame in maniera schematica

La ragioneria è una disciplina molto organizzata e schematica. Esistono regole che non si possono superare. E richiede una grande precisione. Questo è il motivo per cui l’unico approccio possibile a questo esame è essere precisi, organizzati e schematici.

Bisogna strutturare un piano di studi progressivo che permetta di affrontare la materia con metodo. Andando per gradi.
Se non si riesce a prendere confidenza ed immagazzinare i concetti di base non si potrà mai passare allo step successivo.

Ripeti

Sapere come studiare ragioneria generale è il primo passo. BIsogna poi dedicarsi alla ripetizione. A maggior ragione se non si è avuta una base di studi al liceo su cui poter contare. Perchè è vero che la materia richiede necessariamente di saper ragionare sui problemi. Ma è anche vero, come detto in precedenza, che fare propria la terminologia giusta e conoscere le regole è indispensabile. Per cui il tempo dedicato alla ripetizione non deve mai mancare quando si affronta questo esame.

Fai esercizi

Infine, ma non per questo meno importante, è necessario fare tantissimi esercizi.
L’esame, infatti, prevede una parte scritta. Di solito vengono assegnati esercizi che testano la capacità di ragionamento, la conoscenza delle regole della partita doppia e delle operazioni economiche che un soggetto può fare. Sia esso società che persona fisica.
Una buona tecnica è, oltre ad esercitarsi con i problemi assegnati, rispolverare le vecchie prove di esame.
Potrebbe succedere infatti che il professore si discosti dai soliti esercizi del  libro di testo e proponga cose nuove durante l’esame.
La parte scritta non va assolutamente sottovalutate quando si decide come studiare ragioneria generale.

Con questi piccoli accorgimenti arrivare preparati e sicuri all’esame sarà più semplice. Provate e buono studio

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.