informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come essere forti e rafforzare l’autostima: 5 consigli da applicare

Commenti disabilitati su Come essere forti e rafforzare l’autostima: 5 consigli da applicare Studiare a Viterbo

Hai voglia di capire come essere forti difronte alle avversità quotidiane o più in generale della vita? Come affrontare il cambiamento senza soccombere ad esso, come essere svegli mentalmente o gestire le emozioni primarie e complesse?

Per fare tutto ciò, è inevitabile passare dal rafforzamento della propria autostima. Ma ecco una buona notizia per te: in questo articolo parliamo proprio di questo, di come essere forti e avere fiducia in se stessi.

Ecco perché ti consigliamo di metterti comodo, fare un bel respiro e leggere quanto abbiamo da dirti e consigliarti nelle prossime righe. Partendo dal presupposto che essere sicuri di sé, naturalmente senza arroganza, quasi sempre è sinonimo di successo.

Questo vale sia nello studio così come nel lavoro e nelle cose di tutti i giorni, comprese le relazioni umane e sentimentali.

Vuoi saperne di più? Molto bene, allora non perdiamo tempo ed entriamo subito nel merito della questione. Andiamo a scoprire come diventare persone forti nella vita.

LEGGI ANCHE – Sviluppo leadership: perché è utile nel mondo del lavoro e non solo.

Come avere un carattere forte

Per prima cosa devi sapere che come essere forti è un quesito che non riguarda solamente te. Un importante studio, infatti, rivela che tre italiani su quattro hanno una scarsa autostima. Allo stesso modo può bastare poco, come seguire qualche accorgimento, togliersi qualche soddisfazione o realizzare un obiettivo per cambiare umore, svoltare e diventare forti. Ciò che stiamo cercando di dirti è che se sei sfiduciato e non ti senti abbastanza forte emotivamente, non sei certo un caso raro e patologico, ma soprattutto devi prendere coscienza del fatto che gli sbalzi di umore fanno parte della natura umana. Ciò che conta è saperli gestire al meglio, lavorando su se stessi e sulla propria autostima. Nei prossimi paragrafi cercheremo di capire come.

Cosa vuol dire essere una persona forte

Prima di darti alcuni consigli pratici su come essere forti, facciamo un piccolo passo indietro e partiamo dalle basi. Cosa si intende in realtà per essere forti?

Secondo il Dizionario della lingua italiana Sabatini Coletti, l’aggettivo forte, riferito agli esseri umani, può indicare una persona:

  • Dotata di energia muscolare, in grado di sopportare intensi sforzi fisici: tempra, fisico forte; anche riferito a parti del corpo: braccia, gambe forti; che è dato, fatto con forza: un forza strappo, schiaffo;
  • Che rivela o denota particolare abilità, attitudine, propensione nei confronti di qualcosa: uno studente forte in italiano;
  • D’animo saldo nelle avversità, moralmente temprato, fermo, risoluto: un carattere forte. Che sa farsi forza di qualcosa, farne motivo di sicurezza, sfruttarlo a proprio vantaggio;
  • Autorevole, dotato di ampi poteri: governare, reggere con mano forte.

Ciò di cui parliamo in questo articolo, riguarda naturalmente la forza interiore, mentale e psicologica. Fatta chiarezza su questo, andiamo più sul concreto, cercando di capire quali solo le principali cause dell’insicurezza e come riuscire a contrastarle aumentando, di contro, la propria autostima.

Come diventare forti aumentando l’autostima

persone fortiIl primo consiglio che possiamo darti su come essere una persona forte, è quello di lavorare sulla tua autostima.

Le motivazioni più ricorrenti che spingono a riporre scarsa fiducia in se stessi, sono da ricercarsi in un eccessivo pessimismo, nella tendenza a sottovalutarsi, nel costante bisogno dell’approvazione altrui, nell’incapacità di raggiungere i propri obiettivi, nel provare dei complessi di inferiorità, essere preda di una forte timidezza, soffrire di disturbi d’ansia, non avere spirito di iniziativa e poca voglia di uscire dalla propria comfort zone, mancanza di reattività difronte ai problemi, pigrizia, apatia o forme di indolenza.

Per fare fronte a tutto questo, trovi cinque consigli per te nel prossimo paragrafo.

Come essere forte: i nostri consigli per riuscirci

Quello di avere la giusta autostima in se stessi è più che altro un pre-requisito per essere forte. Ecco, invece, i cinque consigli promessi su come avere maggior forza e autostima:

  1. Riconosci i tuoi punti di forza e di debolezza. Tutti ne abbiamo, basta prenderne coscienza e valorizzare i primi rispetto ai secondi. riuscirai, ti sentirai davvero soddisfatto;
  2. Pensa e agisci positivo. Cerca insomma di vedere la metà piena del bicchiere, non andare subito nel panico difronte le difficoltà, ma cerca i lati positivi o quelli da cui si può quantomeno ripartire o trovare una soluzione;
  3. Esci dalla tua zona di comfort e inizia a perseguire dei piccoli obiettivi raggiungibili. Inizia da qualcosa che ami o in cui credi. Sfida le gradualmente le situazioni che ti mettono a disagio. Non abbatterti se non riesci subito, l’importante è provare. Perché accresce la tua confidenza con una realtà che ti preoccupa. Cerca anche di aiutare gli altri, essere freddi difronte le difficoltà altrui non paga mai, perché come diceva Georges Hébert, bisogna essere forti per essere utili. Anche così ci si allena e si impara come essere sicuri di sé;
  4. Fai tesoro delle tue esperienze pregresse. Cerca di analizzare realisticamente i meriti che ti hanno fatto onere un successo o gli errori che hanno sortito l’effetto contrario. Senza colpevolizzarti troppo, l’importante è capire e cercare di non correggere o quantomeno di non ripetere gli errori;
  5. Valuta di rivolgerti a uno psicoterapeuta. Un professionista esperto in questo ambito, può aiutare te, come chiunque altro, a comprendere meglio le emozioni e come gestirle, al fine di diventare più forti.

Essere forti: frasi motivazionali

Alcuni dei consigli che ti abbiamo dato potrebbero anche apparirti un po’ scontati, ma spesso e volentieri non ci si ferma abbastanza a rifletterci su. Per questo ti assicuriamo che non sottovalutare questi aspetti è fondamentale e possono davvero costituire la tua chiave verso il successo e nella comprensione di come essere forti.

Ad ogni modo, non vogliamo fermarci qui, ma lasciarti anche la nostra top 5 di frasi motivazionali su questo tema. Una molto bella, sull’essere forti in amore, è la massima di Gandhi che dice:

«La forza dell’amore è la stessa forza dell’anima o della verità»

E questo è probabilmente in segreto su come essere forti nella coppia, insieme. Ma ecco le altre quattro che abbiamo scelto per l’occasione:

  1. «Colui che conosce il proprio obiettivo si sente forte. Questa forza lo rende sereno e questa serenità assicura la pace interiore. Solo la pace interiore consente la riflessione profonda. La riflessione profonda è il punto di partenza di ogni successo» – Lao Tse;
  2. «Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza per riprovarci» – Jim Morrison;
  3. «Togli il “non” dalla frase “non posso”» – Samuel;
  4. «Ogni vincitore che abbia mai incontrato dice: “la mia vita è cambiata quando ho iniziato a credere in me stesso» – Robert Harold Schuller.

E con questo la nostra guida è quasi conclusa. Manca solo un ultimo, ma importante, tassello.

Diventare forti di carattere: studi di psicologia

Parliamo ora di carattere debole e psicologia. Se vuoi approfondire queste tematiche, puoi farne materia di studio. Perché la risposta a come essere forti e rafforzare l’autostima va ricercata soprattutto nella mente e nella psiche di ognuno di noi.

In questo settore Unicusano rappresenta una vera e propria eccellenza, erogando corsi di laurea come scienze e tecniche psicologiche, o magistrali inerenti la psicologia clinica e della riabilitazione, del lavoro e delle organizzazioni. Fino ai master universitari in psicologia della complessità, pediatrica, della salute organizzativa o dello sport.

Ma questi sono solo alcune delle tantissime opportunità previste nell’ampia e variegata offerta formativa targata Unicusano. Per consultare l’elenco completo e le schede dettagliate dei nostri corsi, ti consigliamo di visionare l’area didattica del portale Unicusano.it.

Troverai corsi di alta qualità, ma anche dalla flessibilità unica, grazie all’erogazione attraverso modalità e-learning.

E con questo la nostra guida su come essere forti è davvero completa ed esaustiva.

Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento:
  1. attività istituzionali dell'Università: la stessa potrà raccogliere i Vostri dati personali inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei; potrà, pertanto, successivamente trattare i Vostri dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento per la scelta del percorso universitario;

  2. attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili;

  3. attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti.

Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali

Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è consultabile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Vi informiamo, a tal riguardo, che l’Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’Avvocato Daniela Sasanelli, ad ulteriore garanzia dei Vostri diritti e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo. Il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it.

Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessari per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che non è prevista nessuna diffusione a soggetti indeterminati. Per tali adempimenti i soggetti terzi verranno nominati responsabili del trattamento.

Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi

Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali sono necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a Voi studenti.

Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE)

Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, avete diritto ad essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale, il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento. Detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettifica o l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccetto il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. Vi informiamo, inoltre. che in base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dall’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che, limitatamente ad alcuni dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento, purché non inficiano l’instaurazione e/o prosecuzione del rapporto.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali